Caccia al cinghiale, ecco il nuovo disciplinare

CINGHIALE
Caccia al cinghiale, quasi pronto il regolamento regionale
21 luglio 2016
Settembre-2005
Buon Ferragosto dall’Ambito Territoriale di Caccia Roma 2
11 agosto 2016
CINGHIALE

La Regione Lazio ha approvato il disciplinare per la caccia al cinghiale. Di seguito il testo integrale del documento.

Download (PDF, 4.22MB)

4 Comments

  1. Maurizio C scrive:

    Buongiorno,
    leggendo la nota esplicativa emessa a seguito del “Disciplinare” ci si confondono le idee. Sembra chiaro il disciplinare: nelle zone vocate, durante le battute in atto, è vietata ogni altra forma di caccia. Le note non hanno alcuna valenza giuridica e quindi possono essere disattese (soprattutto dagli organi di controllo, visto essa che è palesemente in contrasto con la norma cui fa riferimento). Se si vuole consentire l’attività venatoria ai cacciatori estranei alla battuta (in atto), bisogna eliminare le lettere d) ed e) punto 1 del paragrafo 10. Se altrimenti (per garantire maggiore sicurezza…. oltre al giubbetto alta visibilità, il triplo suono del corno, le bandierine rosse, la tabella, i cartelli, le radio ed il buon senso) si vuole vietare l’attività venatoria ai cacciatori estranei alla battuta, bisogna eliminare ……. la nota esplicativa.
    Distinti saluti

  2. emilio scrive:

    buona sera vorrei esporre un quesito per aiutarci a chiarire un punto in particolare cioe … art. 5 punto 4 del nuovo disciplinare che dice .. (alla squadra operante nella medesima zona….ecc<<<<<<) visto che noi come squadra operiamo regolarmente da molti anni nella stessa zona cioe ( punto presa … ) ma non essendo ancora in vigore il nouvo regolamento dell'assegnazione delle zone alle rispettive squadre .. questultimo non risultava "assegnato" come si specifica nel punto 4 a noi ma , comunque come gia scritto la nostra squadra opera nella suddetta zona da molti anni . quindi ;
    nella sezione dove il punto 4 dice …. alla squadra operante nella medesima zona di caccia al cinghiale assegnata da tre o piu stagioni venatorie negli ultimi cinque anni ……… ecc. come lo dobbiamo interpretare siamo noi ( squadra ) in diritto di rivalere tale punto oppure ……?
    ringraziando anticipatamente resto in attesa di un vostro riscontro
    buon ferragosto

  3. andrea scrive:

    Buongiorno. …..come si può avere una mappa con i confini del nostro atc….per non sconfinare in ambiti che non sono nostri ??? Attendo una risposta grazie mille

  4. Maurizio scrive:

    Buongiorno Emilio, mi permetto di scrivere una mia considerazione in merito al dubbio sul punteggio (bonus) attribuito ….. dal disciplinare si evince che è riservato alle squadre (nelle provincie già organizzate in tal senso) assegnatarie per tre anni negli ultimi cinque della zona di braccata.
    Penso che comunque, se la vs. squadra ha operato nella stessa zona senza avere problemi di “interferenze” con altre squadre (che probabilmente mirano ad altre zone), non dovreste avere problemi ad ottenerla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *