La Regione Lazio prolunga la stagione a bottaccio, sassello e cesena

© IndioNature.com - La Natura tra Spazio e Tempo
Recinti di ambientamento, online i moduli per la manifestazione di interesse
15 gennaio 2018
caccia-al-cinghiale
Caccia al cinghiale: entro il 28 vanno riconsegnati i registri di TUTTE le squadre
5 febbraio 2018
Tordo-bottaccio

La Regione Lazio, con specifico provvedimento, ha finalmente prolungato la stagione venatoria a tordo bottaccio, sassello e cesena, estendendola al 31 gennaio come previsto dalla legge quadro nazionale sulla caccia 157/92 e come avviene normalmente in gran parte dell’Italia, a cominciare dalle limitrofe regioni Umbria, Marche e Toscana. Codesto Atc, pertanto, plaude la decisione della Regione Lazio che colma un divario incomprensibile fra i diritti dei cacciatori del Lazio e quelli dei loro amici vicini di casa della altre regioni. In bocca al lupo a tutti i nostri soci per questo supplemento di stagione venatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *