COMUNICATO DELLA DIREZIONE

easter-4090164_1920
Gli auguri di Buona Pasqua da tutto l’ATC
8 aprile 2020
corona
Ambito ancora in attesa di sanificazione: si prega di scrivere o telefonare
14 maggio 2020

Ci sono giunte lamentele riguardanti la scelta della modalità di immissioni, effettuata da questo ATC. E’ singolare che, tali notizie, giungano da persone che avrebbero voluto, non solo essere presenti ma anche indicare i luoghi precisi di rilascio degli animali, mettendo in discussione l’operato e la buona fede di fornitori e tecnici. Le stesse persone che, ogni anno, prima si complimentano per la selvaggina immessa per poi criticare ogni cosa, a stagione conclusa.

Alla luce di tutto ciò e del periodo che stiamo vivendo, al fine di tutelare la salute degli operatori, dei nostri soci e di garantire il regolare svolgimento delle immissioni nonché la qualità degli animali, il Consiglio di questo ATC, all’unanimità, ha deciso di procedere con immissioni direttamente sul territorio, dopo un periodo di preambientamento chiesto ed accordato dalle aziende fornitrici che ringraziamo per la disponibilità dimostrata.

Si precisa che, oltre al fornitore ed al veterinario delle competenti ASL, sono stati presenti i nostri tecnici che hanno puntualmente rendicontato anche con l’ausilio di immagini. La presenza di qualunque altra persona non sarebbe stata accettata dalle ASL, come comunicatoci preventivamente.

Nel contesto che stiamo vivendo, riteniamo di aver agito correttamente e nell’interesse di tutti, mettendo al primo posto la sicurezza delle persone coinvolte. L’alternativa sarebbe stata non immettere. Concedeteci il beneficio del dubbio, lasciando le critiche a dopo che i risultati delle nostre scelte saranno stati certificati, vale a dire “attendiamo la stagione di caccia”.

Sperando di poter tornare, al più presto, a discutere di persona, come di consueto.

Certi che ANDRA’ TUTTO BENE, porgiamo cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *